Ruba bustine di zafferano nascondendole nel costume, denunciato

Si è infilato un costume da bagno da donna sotto ai vestiti e ha provato a fare incetta di zafferano in un supermarket di Voghera, ma è stato scoperto dalla polizia che lo ha denunciato. Protagonista di questo curioso tentativo di furto, un romeno di 30 anni residente a Genova con precedenti per reati analoghi. L’intervento della volante del commissariato è scattato l’altra sera in via Piacenza dopo la chiamata dei titolari del negozio che avevano notato l’uomo aggirarsi con fare sospetto tra gli scaffali. Arrivati sul posto, lo hanno fermato e perquisito, scoprendo che si era nascosto addosso ben 100 bustine di zafferano del valore di oltre 200 euro. Per evitare di essere scoperto, prima di entrare in azione, si era infilato un costume da bagno da donna sotto la giacca, cosicché la merce rubata restasse più aderente al corpo. Ma evidentemente non gli è servito perché gli agenti lo hanno scoperto e portato in commissariato. Qui l’uomo ha confessato di voler rivedere le preziose bustine una volta messo a segno il furto. Per lui è scattata una denuncia per furto aggravato.