Cavalcavia, lo stop ai lavori avviene per soli 34mila euro

34.000 euro più iva. Questa la cifra necessaria a rimediare alle carenze di sicurezza che lo scorso mese di agosto avevano comportato il sequestro del cantiere del cavalcavia La Marmora. Può sembrare strano, a fronte di un appalto del valore di un milione di euro, ma questa è la cifra che compare nella relazione finale del responsabile della sicurezza controfirmata nelle scorse ore dal dirigente del settore lavori pubblici del comune di Vigevano, che ha autorizzato l’impegno di 34.000 euro dal bilancio comunale a favore della ditta costruttrice, la Emma Lavori di Caltanissetta, dato che gli oneri di sicurezza non possono essere compresi nella parte di ribasso d’appalto.