• Pavia:

Vigevano, arrestati due spacciatori in stazione

Blitz antidroga dei carabinieri alla stazione di Vigevano, dove sono stati arrestati due spacciatori. L’operazione è avvenuta attorno all’ora di pranzo, nell’orario dei treni degli studenti per il ritorno a casa dopo le lezioni. È in quel momento della giornata, infatti, che in stazione si recano dei pusher con l’obiettivo di vendere droga ai giovanissimi. I militari hanno controllato la situazione a distanza, vedendo i due alla caccia di possibili clienti. Non appena uno degli spacciatori ha tirato fuori un involucro dalla tasca, due operatori del nucleo radiomobile sono immediatamente intervenuti. I due sospetti si sono dati alla fuga, spintonando le persone presenti in stazione con il rischio di farle cadere sui binari. Usciti dall’edificio, gli spacciatori hanno cercato rifugio in un vicino phone center, dove sono stati raggiunti dai carabinieri. Si tratta di due tunisini, entrambi pregiudicati e irregolari sul territorio italiano: uno ha 20 anni, l’altro 40. L’involucro che stavano cercando di vendere (che avevano gettato a terra ma che è stato recuperato da un carabiniere) conteneva 50 grammi di hashish, sottoposto a sequestro. I due spacciatori avevano inoltre con sé 150 euro in banconote di piccolo taglio, frutto dell’attività illecita. Anche il denaro è stato sequestrato.