• Pavia:

Misure antinquinamento a Pavia e Vigevano: stop ai veicoli

Saranno attivate a partire da martedì 12 febbraio le misure antinquinamento di primo livello nelle province di Pavia, Lodi, Cremona e Mantova. Il provvedimento arriva dopo 6 giorni di superamento dei limiti del Pm10 e nel nostro territorio, oltre al capoluogo, sarà interessata anche la città di Vigevano. Le misure temporanee antismog prevedono lo stop ai veicoli privati diesel fino agli euro 3 da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle 19.30 e sabato e domenica dalle 8.30 alle 18.30, mentre i diesel euro 4 dovranno stare fermi tutti i giorni dalle 8.30 alle 18.30. Stop anche ai veicoli commerciali diesel fino agli euro 3 da lunedì a venerdì dalle 7.30 alle 19.30 e sabato e domenica dalle 8.30 alle 12.30. Oltre alle limitazioni per i veicoli è vietato anche utilizzare sistemi di riscaldamento a legna non efficienti (cioè classe emissiva inferiore o uguale a 2 stelle), superare la temperatura di 19 gradi nelle abitazioni e negli spazi commerciali, accendere fuochi all'aperto (falò, barbecue, fuochi d'artificio) e spandere liquami zootecnici. Nella parte Centro-occidentale della Regione è prevista un’evoluzione meteo favorevole alla dispersione degli inquinanti e per questo motivo le misure non saranno attivate nei territori di Milano e di Monza e Brianza. Nelle zone a Sud della Lombardia è prevista invece una situazione variabile per i prossimi giorni che non consente di ritenere probabile il rientro nei limiti. Per questo motivo si è ritenuto di procedere con l’attivazione delle misure nelle province di Pavia, Lodi, Cremona e Mantova.