• Pavia:

La Provincia vende la azioni dell’autostrada e aggiusta le strade

Una boccata d’ossigeno da 17 milioni di euro per la Provincia di Pavia. Tanto incasserà piazza italia dalla vendita delle azioni della Milano serravalle a regione lombardia. Sette milioni e mezzo di azioni che rappresentano circa il 4% del capitale sociale. I soldi incassati permetteranno di pianificare una serie di interventi sia sulle strade che sulle scuole di tutto il territorio provinciale. Resta ancora in dubbio invece su quello che farà il comune di Pavia con la sua fetta di azioni. Si tratta dello 0,9% del capitale sociale, pari a un milione e 600mila azioni che permetteremo al Mezzabarba di incassare circa 3 milioni e 700mila euro. Ma l’amministrazione aveva chiesto infatti una perizia per capire il valore delle singole azioni. Operazione condotta anche da piazza italia durante la giunta Bosone e che ha convinto l’attuale presidente Poma a dare il via libera alla cessione delle quote. A livello di procedure ora bisognerà attendere 3 mesi, il tempo necessario per avere l’ok definitivo da parte del ministero delle infrastrutture. Il passo successivo sarà la pianificazione delle spese. Nel bilancio 2019 2020 la provincia conta di mettere a disposizione i 17 milioni di euro incassati dalla cessione delle azioni. Fondi importanti che consentiranno di programmare una manutenzione straordinaria sia sulle strade che sulle scuole della provincia. Un’emergenza più volte evidenziate dai sindaci del territorio.