Broni, il vandalo incastrato dalle videocamere di sorveglianza: è un 57enne residente in paese

Non era la prima volta che colpiva, ma questa volta grazie alle immediate indagini dei carabinieri è stato identificato e denunciato: stiamo parlando del vandalo che nei giorni scorsi ha letteralmente esasperato la cittadina di Broni tagliando le gomme ad almento 14 auto, rigando ad alcune anche la carrozzeria.

L’uomo, ex autotrasportatore di 57 anni, secondo le risultanze investigative è entrato in azione nella notte tra il 3 e il 4 febbraio e non sarebbe affatto nuovo a imprese simili, nonostante questa volta abbia davvero esagerato, danneggiando vetture in sosta sparse per tutto il centro cittadino, da via Emanuelli a via Volta, via Pisacane, via Regione Gioiello e via Montegrappa. Strade non lontane dalla sua residenza.

Per risalire alla sua identità i carabinieri della stazione di Broni hanno esaminato minuziosamente le immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza che avrebbero fornito elementi inequivocabili sulla sua colpevolezza. Non è chiaro il motivo che lo ha spinto a danneggiare così tanti veicoli, scegliendoli in apparenza a casaccio tra quelli parcheggiati in strada. Ora, oltre alla denuncia per danneggiamenti, sarà tenuto a risarcire i danni causati ai proprietari delle vetture.