• Pavia:

Gelicidio, si contano i primi danni nell’alta valle Staffora

Dopo la neve, la pioggia e il gelo. La giornata di lunedì si è caratterizzata per il tanto atteso ritorno del bel tempo, ma nel week, in particolare nella giornata di sabato e nella notte seguente, i disagi dovuti al fenomeno del gelicidio si sono fatti sentire. A soffrire in pariticolare le zone di media e alta collina, dove la pioggia, cadendo al suolo e trovando una temperatura inferiore allo zero, ghiaccia, avvolgendo qualsiasi cosa. I disagi maggiori anche se non si può parlare di una vera e propria emergenza si sono registrati nei comuni più alti come Brallo di Pregola, dove per far fronte ai problemi sono stati mobilitati anche 3 gruppi di protezione civile con circa 15 persone all’opera. Diversi gli alberi caduti sotto il peso del ghiaccio anche se soltato alcuni di essi per fortuna hanno interessato la viabilità principale. Nel corso della giornata di domenica, un graduale rialzo termico e le piogge che hanno interessato hanno contribuito a ripulire le strade un po’ in tutto il territorio, relegando la parentesi nevosa ai giorni della merla. Secondo gli esperti la settimana appena iniziata dovrebbe regalare una tregua e temperature in linea con la media del periodo. Attenzione perà week end, quando potrebbe tornare il maltempo anche severo.