• Pavia:

Neve, un morto e una raffica di incidenti

Tragico incidente a Montù Beccaria nella serata di giovedì: un uomo di 50 anni, Lorenzo Biani, è uscito di strada finendo giù per una scarpata e ha perso la vita. È accaduto attorno alle 20, nei pressi della frazione Casa Bianca. A dare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio. Nonostante tutti gli sforzi, le equipe mediche del 118 subito intervenute sul posto non hanno potuto fare nulla per salvarlo. Troppo gravi le ferite riportate nel terribile ribaltamento. Secondo una prima ricostruzione l’uomo avrebbe perso il controllo della sua fiat Panda nei pressi di una curva. L’auto, per un tragico destino, si è inserita in uno spazio piuttosto stretto tra una recinzione e il guard rail, finendo nella scarpata e terminando la sua corsa una trentina di metri a valle, sulla stessa ex provinciale 134 che si snoda tra Stradella e l’abitato di Montù. Assieme ai medici e ai vigili del fuoco, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Stradella che hanno eseguito tutti i rilievi del caso e stanno cercando di far luce sulle cause dell’incidente. L’ipotesi più probabile è che l’automobilista abbia perso il controllo dell’auto a causa della strada scivolosa per la neve. Biani, residente a Cava Manara, era molto conosciuto in zona per essere il titolare di una piccola tipografia a Rovescala e negli ultimi anni collaborava con grande dedizione all’organizzazione degli eventi culinari della pro loco di montù Beccaria. Secondo quanto hanno riferito alcuni amici, giovedì sera stava rincasando dopo aver incontrato proprio alcuni colleghi dell’associazione montuese. Grande cordoglio per la sua scomparsa nella sua Cava Manara e tra le colline dell’Oltrepo orientale.  Quello accaduto a Montù, sebbene sia senz’altro il più grave, non è stato l’unico incidente accaduto tra giovedì e venerdì tra Pavese e Milanese, dove la neve ha provocato una serie ininterrotta di disagi, auto e mezzi pesanti in panne, uscite di strada e tamponamenti. Qui siamo a Voghera, sull’ex statale 10, alle porte di Pontecurone. Attorno alle 23 di mercoledì due auto si sono scontrate frontalmente. Ferite per fortuna lievi per i coinvolti, tutti giovanissimi, di 17, 21 e 24 anni che sono stati portati in ospedale a voghera per accertamenti. Sul posto la polizia locale e l’autosoccorso euroexpress. Qui siamo invece a Tromello, dove attorno alle 7 di giovedì un camion è uscito di strada dopo aver perso aderenza, finendo ribaltato a lato della carreggiata. Illeso l’autista 40enne che è stato comunqe portato per accertamenti all’ospedale di vigevano. Pochi minuti più tardi, un uomo di 54 anni a bordo di una moto  è caduto nei pressi di Valle Lomellina restando ferito in modo non grave. Ma altri incidenti sono stati segnalati a Portalbera, Rovescala, Broni, Albuzzano e Garlasco.