• Pavia:

Guasto a un treno, ritardi sulla Milano-Mortara

Non la neve, ma un guasto che ha causato ritardi che si sono protratti per oltre un'ora. Anche questa mattina i disagi dei pendolari hanno trovato una nuova motivazione per farsi sentire. Ma questa volta, come molti passeggeri temono, non è stato a causa dei fiocchi di neve, che hanno imbiancato i paesi attraversati dalla tanto discussa linea ferroviaria Milano-Mortara solo dopo l'orario di punta.

Treno fermo tra Parona e Vigevano

Gli imponenti ritardi di questa mattina sono stati provocati da un guasto che ha interessato il secondo treno della giornata, quello delle 5.34 proveniente da Mortara, che non è riuscito ad andare oltre Parona. Si è fermato proprio tra Parola e Vigevano, per un guasto tanto grave che è stato necessario far arrivare una motrice che lo trainasse fino a Vigevano, dove è avvenuto il trasbordo dei passeggeri.

Ritardi di oltre un'ora

L'inevitabile conseguenza è stato un ritardo di oltre un'ora che è andato a ripercuotersi progressivamente sui treni successivi, e il sovraffollamento che vedete testimoniato dalle foto scattate dai pendolari e pubblicate sulla pagina Facebook "La Freccia delle risaie". La situazione è tornata alla normalità dopo le 7.30.