• Pavia:

Elezioni, la Lega incontra “Pavia Prima” e aspetta Forza Italia

Una serata a fine febbraio per lanciare ufficialmente il guanto di sfida al Partito Democratico. La Lega scende in campo e si candida a guida del centrodestra in vista delle elezioni della prossima primavera. “Stiamo organizzando a inizio febbraio una serata in cui il centrodestra cittadino si presenterà compatto e a trazione Lega per iniziare ad imbastire un discorso di buona politica che possa porre definitivamente fine ai disastri della giunta Depaoli” hanno spiegato il Segretario Provinciale del Carroccio Jacopo Vignati e il Segretario Cittadino di Pavia Roberta Marcone, nonché organizzatori dell’iniziativa. “Più che di uomini, strategie ed alleanze di ogni tipo vogliamo partire da dieci valori cardine della buona amministrazione. Trasparenza, fiducia, passione, lavoro, partecipazione, innovazione, eccellenza, solidarietà, semplificazione e coraggio saranno le parole chiave che contraddistingueranno il nostro percorso politico. La Lega, dal canto suo, è la sorella maggiore di quest’iniziativa visti i riscontri delle ultime tornate elettorali e il fermento che stiamo riscontrando” ha aggiunto Vignati.

Ma questo non significa che trattative ed incontri non vadano avanti. Se con Forza Italia, almeno per il momento, si fatica a trovare un’intesa, diverso è il discorso con le liste civiche. Nei giorni scorsi i segretari del carroccio hanno ricevuto in via Franchi Maurizio Niutta e Vittorio Pesato, tra i promotori della lista civica "Pavia Prima". Chiara la posizione: il gruppo, rappresentato al Mezzabarba da tre consiglieri comunali, è al fianco della Lega. Ora resta da trovare un punto d’incontro anche con Forza Italia.