Stradella, a soli 16 anni è già un ricettatore di merce rubata

A soli 16 anni e nonostante fosse sottoposto all’obbligo di dimora in una struttura per minori di San Damiano al Colle, era un provetto ricettatore di merce rubata. Il ragazzo è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri della compagnia di Stradella, che l’hanno quindi portato al carcere minorile Beccaria di Milano. Ma nei giorni scorsi i controlli si sono estesi altre zone del territorio, in particolare per la prevenzione dei furti in aziende e abitazioni. Ed è così che 3 soggetti, un italiano, un sudamericano e un albanese sono stati denunciati. Tutti, in un modo o nell’altro, si aggiravano per le colline dell’oltrepo orientale trasportando arnesi da scasso senza una valida giustificazione o erano semplicemente clandestini sul territorio nazionale. Un 49enne italiano domiciliato a Stradella, con precedenti di polizia, è stato trovato con un’arma autocostruita che è stata sequestrata. Stessa sorte per gli attrezzi di un ecuadoregno di 30 anni residente a Voghera, fermato a Montecalvo Versiggia con diversi attrezzi di cui non ha saputo spiegare la detenzione. Denunciato anche un albanese di 33 anni perché senza permesso di soggiorno. L’uomo è stato invitato formalmente a presentarsi in questura per accertamenti.