• Pavia:

Gira con targa falsa, nei guai una 65enne di Voghera

Auto sequestrata e denuncia per falso in atto pubblico. Giornata da dimenticare per una 65enne di Voghera, madre di un noto commerciante di autovetture della città. Domenica mattina, non lontano da una chiesa in cui si stava celebrando la messa dell’epifania, i carabinieri hanno notato un’auto parcheggiata con una targa di prova che non li ha per nulla convinti. Ad un controllo più approfondito si sono accorti quella targa appesa al posteriore della Mercedes Classe A altro non era che una fotocopia e che ad essa non era associata alcuna assicurazione in corso di validità. Inevitabile quindi il sequestro e la denuncia della  donna. Al momento non è chiaro se il figlio, di quarant’anni, fosse o meno al corrente del fatto che la madre stesse utilizzando quell’auto non assicurata, ma è stato comunque anch’egli denunciato per il reato di falsità in atto pubblico.