• Pavia:

Gettano i mozziconi a terra, multa record a Cassolnovo

Gettavano i mozziconi di sigaretta sui gradini del municipio, incuranti delle più elementari norme di igiene ma anche della telecamera di videosorveglianza che li stava filmando. Per questo motivo due giovani di Cassolnovo si sono visti arrivare a casa una multa da 100 euro a testa, e per altri due è in programma a giorni la stessa sorte. Sono quindi partite le prime sanzioni dopo il giro di vite deciso dall’amministrazione comunale in tema di igiene urbana. La polizia locale ha agito dopo aver visionato i filmati delle videocamere, che hanno permesso di risalire inequivocabilmente agli autori del gesto. Si tratta di personaggi noti, dei ragazzi che spesso alla sera stazionano davanti al municipio. Un gruppetto che da tempo crea problemi, e che era già stato richiamato all’ordine più volte, purtroppo senza risultato. L’amministrazione spera ora che l’arrivo delle multe possa servire di lezione e che i giovani d’ora in poi ci pensino due volte prima di disseminare la piazzetta di mozziconi anziché spegnere le sigarette negli appositi posacenere. Le multe a chi sporca per terra sono la seconda fase della linea dura praticata dal comune di Cassolnovo per ripristinare l’igiene in paese: la scorsa primavera, infatti, era partita l’attivazione delle fototrappole, che ha portato a sanzionare un centinaio di persone in sei mesi per abbandono di rifiuti, con importi tra i 200 e i 500 euro.