Si alzano i prezzi delle case a Pavia. Più 2,8% rispetto al 2017

Pavia è la città lombarda in cui i prezzi delle abitazioni sono cresciuti di più nell’ultimo anno e, in termini assoluti, la terza più cara dopo Milano e Como. Lo rivela un sondaggio del centro studi Abitare, secondo cui in media i prezzi per una casa nel capoluogo pavese si attestano oggi a 2150 euro al metro quadro, il 2,8% in più rispetto all’anno scorso. A livello regionale, al contrario, fatta eccezione per le due città citate in precedenza, i prezzi medi nei capoluoghi sono diminuiti dello 0,5%, complici alcune vere e proprie debacle come quella dei prezzi di Brescia, scesi del 7%. Tornando a Pavia meno brillante, ma comunque positivo, il trend delle compravendite a livello provinciale con una crescita del 1,8%. Le case scambiate sono state poco più di 4000 nei primi 9 mesi del 2018. Diversamente dall’andamento dei prezzi al metro quadro, se parliamo del numero di compravendite totali, la situazione del Pavese non è particolarmente florida rispetto al resto delle provincie lombarde: quasi tutte hanno fatto meglio. Da Varese e Como che hanno visto una crscita quasi del 10% fino a Cremona, che si è attestata al più 5 e mezzo %, che è anche la crescita media in regione. Solo Sondrio è crescita meno di Pavia con l’1% per in più rispetto all’anno scorso.