• Pavia:

Pavia, da gennaio un “radar” multerà le auto non ecologiche

Lotta senza quartiere a chi non rispetta le normative antismog: il mezzabarba è pronto al giro di vite a partire dal prossimo mese di gennaio. Sulle pattuglie della polizia locale verranno installati gli street control, apparecchi in grado di identificare la classe ecologica delle singole vetture. Un radar che, attraverso la lettura delle targhe, riesce a stabilire quindi le auto che circolano nonostante i divieti imposti dall’amministrazione per contenere i livelli di Pm 10 nell’aria. Ai primi di gennaio, sulle auto dei vigili, saranno montate delle telecamere per controllare con maggiore efficacia ed un minore dispendio di risorse, più mezzi possibili. Nel mirino di viale resistenza finiranno in particolare i mezzi più vecchi, ovvero gli euro zero a benzina, gli euro zero 1 e 2 di diesel e, novità di quest’anno, anche gli euro 3 e 4 diesel. Il limite imposto è di 50 microgrammi per metro cubo e le limitazioni variano a seconda del numero di giorni consecutivi in cui viene superato il limite. Fino ad oggi gli street control in dotazione alla Polizia Locale sono serviti principalmente per altre funzioni come il controllo dei divieti di sosta, bollo, assicurazione e revisione. I continui sforamenti della concentrazione di polveri sottili nell’aria ha suggerito all’amministrazione di adottare nuove misure per combattere l’inquinamento: dai primi di gennaio toccherà allo street control individuare gli automobilisti che non rispettano le regole.