• Pavia:

Campo Coni, ladri in azione e lavori a rilento

Come se non bastassero i problemi burocratici, a rallentare i lavori al campo Coni ci hanno pensato anche i ladri rubando l’argano che serviva per sistemare le luci. Furto che costringerà l’amministrazione a comprarne uno nuovo, allungando però i tempi degli interventi. Poco meno di un mese fa era stato ancora una volta il comitato provinciale FIdal, federazione italiana atletica leggera, a prendere carta e penna e scrivere al comune di Pavia per sollecitare i lavori. Spogliatoi ancora chiusi, illuminazione carente e impianto audio non utilizzabile, alcuni tra i principali problemi segnalati a più riprese. Per questo il comitato ha chiesto informazioni dettagliate rispetto allo stato attuale della struttura con una lettera agli assessori ai lavori pubblici Magni e allo sport Ruffinazzi. Secondo quanto riferito dallo stesso comitato i lavori di ristrutturazione dovrebbero essere infatti terminati. E qualcosa si sta muovendo, come confermato dallo stesso Ruffinazzi, che ha aggiunto alcune novità anche rispetto all’impianto di riscaldamento. Interventi che dovrebbero mitigare i disagi dei tesserati che usufruiscono della struttura.