Robbio, esplode bombola di ossigeno. Grave un 56enne

L'ossigeno della bombola che entra in contatto con la fiamma del fornello, una scintilla e poi la fiammata. Un 56enne di Robbio è rimasto vittima di un gravissimo incidente domestico nella mattinata di giovedì. Attorno alle 8 l'uomo, che a causa di una patologia di cui soffre deve utilizzare una bombola di ossigeno per respirare, stava preparando la colazione in cucina, in un appartamento di via Stefano Colonna a Robbio. Mentre cercava di accendere il fornello, l'ossigeno della bombola che tiene sempre attaccata alle vie respiratorie sarebbe entrato in contatto con il fuoco, causando una fiammata che lo ha investito in pieno. L'incidente è subito apparso gravissimo: l'uomo si è messo ad urlare a causa delle ustioni riportate e subito è partita la chiamata di soccorso, forse da parte di un parente del 56enne che ha assistito alla scena. Sul posto sono arrivati subito i medici del 118, ma vista la gravità delle ferite è stato fatto intervenire l'elisoccorso che ha trasportato la vittima in codice rosso al policlinico San Matteo di Pavia. Il 56enne ha riportato ustioni al volto e al torace e si trova ora ricoverato in prognosi riservata.