• Pavia:

Segreteria Pd Pavia, voto il 16 dicembre

Messe da parte, almeno per il momento, i litigi interni il Partito Democratico prosegue l’opera di restyling. Dopo la segreteria provinciale, ora è infatti il turno di quella del capoluogo. Una scelta cruciale in vista della tornata elettorale della prossima primavera. Non c’è ancora una data ufficiale, fanno sapere da via Taramelli, ma il giorno del voto potrebbe essere il prossimo 16 dicembre. La novità principale sarà la scelta del Pd di far votare tutti gli iscritti di Pavia. Una decisione messa nero su bianco nel nuovo regolamento. Ciò significa, tradotto in termini pratici, che saranno 250 i democratici chiamati alla scelta del nuovo segretario cittadino che dovrà sostituire Roberto Calabrò al termine del mandato. Prima il voto era infatti riservato ai soli componenti dei cinque circoli dell’assemblea cittadina. Di questo, e non solo, si è parlato l’altra sera nella prima riunione con il neo segretario provinciale Chiara Scuvera, i nuovi coordinatori dei circoli e lo stesso Calabrò. Un incontro interlocutorio per preparare al meglio il congresso cittadino. Sul tavolo anche la gestione strategica del partito in città. Nei giorni scorsi 19 iscritti avevano scritto al neo segretario Scuvera per criticare la gestione della comunicazione da parte del PD: troppi scontri sugli organi di informazione quando i dissidi interni ai democratici dovrebbero essere affrontate tra le mura di via Taramelli.