• Pavia:

Sannazzaro, scoprono dosi di droga in casa pronte per essere vendute

Attivati da una telefonata di un vicino per una lite in famiglia, i Carabinieri di Sannazzaro  coordinati dalla Compagnia Carabinieri di Voghera, immediatamente arrivati sul posto,  si sono accorti che in realtà si trattava di un padre che rimproverava il figlio. Notando un fare non proprio “normale” del ragazzo magrebino, gli agenti hanno fatto delle ricerche in casa rivenendo sostanza stupefacente del tipo “hashish” in dosi pronte per essere spacciate, per un totale di 7 grammi. Non si esclude che l’attività di spaccio avvenisse proprio all’interno degl’istituti scolastici di Pavia, ove studia il minore stesso. I Carabinieri hanno così denunciato il ragazzo magrebino alla Procura delle Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano per possesso di stupefacenti ai fini dello spaccio.