• Pavia:

Giovane 17enne accoltellato davanti alla discoteca “Boscaccio”

Accoltellato davanti alla discoteca dopo un litigio. E' quanto accaduto sabato sera a un ragazzo di soli 17 anni, ferito dopo un'aggressione all'esterno de "Il Boscaccio Discoclub", un locale di Zerbolò non lontano dal ponte di Barche. Sul caso stanno ora indagando i carabinieri che stanno raccogliendo quanti più elementi possibili. Secondo una prima ricostruzione il giovane, che abita a Santo Stefano Ticino in provincia di Milano, era nel locale in compagnia di alcuni amici. Durante la serata avrebbe però avuto una discussione con un altro ragazzo, per motivi ancora da chiarire. Tra i due sarebbero anche volati insulti e qualche spintone, ma l'intervento del personale della sicurezza aveva riportato la calma. Poco dopo le tre e mezza di notte, il 17enne e gli amici erano usciti dalla discoteca per tornare a casa: nel parcheggio, però, lo aspettava il rivale che prima gli si è avvicinato con una scusa e poi lo ha accoltellato ad una gamba. L'aggressore si è dato alla fuga facendo perdere rapidamente le proprie tracce, mentre gli amici del 17enne chiamavano i soccorsi. In pochi minuti sul posto sono arrivati i medici del 118, che hanno prestato le prime cure al giovane, e i carabinieri della compagnia di Gropello Cairoli, che hanno interrogato alcuni testimoni. Il 17enne è stato in seguito trasportato in codice giallo al pronto soccorso del policlinico San Matteo, per accertamenti: le sue condizioni sono serie, ma non è in pericolo di vita. Non è escluso che l'aggressorre possa venire identificato già nelle prossime ore.