• Pavia:

Vigevano, sono riprese le ricerche della donna scomparsa

Non si lascerà nulla di intentato. Così la prefettura di Pavia ha motivato la scelta di riprendere le ricerche di Sonia Bocca Corsico Piccolino, la 44enne vigevanese scomparsa il 6 novembre scorso. Stamattina si è svolto un vertice a cui hanno partecipato, oltre al prefetto, il sindaco Andrea Sala, le forze dell’ordine e i volontari della protezione civile. Al termine della riunione si è deciso di tornare sul campo, anche in considerazione del miglioramento delle condizioni climatiche. Le tracce della donna si erano perse in prossimità della lanca Ayala, lungo le sponde del fiume Ticino, che in quei giorni raggiungeva il massimo della piena. Ora che il livello è sceso è possibile effettuare nuove ricerche, che saranno estese lungo tutta l’asta del fiume a sud di Vigevano e anche lungo il Po. Il prefetto Attilio Visconti ha ringraziato gli uomini impegnati nelle operazioni, rese particolarmente difficili nei giorni scorsi dalle condizioni climatiche avverse.