• Pavia:

A Mede sono iniziate le riprese del nuovo film di Scamarcio

Oggi Mede è ripiombata nel 1982. Ricostruzione storica perfetta, infatti, per le riprese del film “Lo Spietato”, con Riccardo Scamarcio. La pellicola racconta la vita del boss calabrese Salvatore Morabito, interpretato proprio da Scamarcio, che stamattina ha iniziato a girare alcune scene in Lomellina. La produzione rimarrà in città anche domani. La scelta di Mede è motivata dal fatto che proprio qui Salvatore Morabito compì una rapina, alla gioielleria Antilope di corso Vittorio Veneto. Il regista, però, ha deciso di non girare la scena nel luogo dove il fatto avvenne, bensì di spostarsi dall’altra parte del paese, in via Massazza, probabilmente perché quel quartiere è rimasto più simile a come era 35 anni fa rispetto al corso principale, che invece negli anni è molto cambiato. Alla lavorazione del film stanno partecipando anche alcune comparse locali, che erano state scelte attraverso una casting effettuato la scorsa settimana.