• Pavia:

Stalking, un 50enne a processo perchè perseguitava la ex

Da 6 mesi a 4 anni di carcere, più un possibile aumento accessorio della pena. Tanto rischia un 50enne di Voghera che non si è arreso alla fine della relazione con l’ormai ex compagna ed ha iniziato a perseguitare lei e il suo nuovo fidanzato. Ma questa folle gelosia potrebbe costargli molto cara, visto che anche il nuovo compagno l’ha deunciato e ora il presunto stalker si trova a doversi difendere in tribunale a Pavia  in due diversi procedimenti. Secondo quanto hanno riferito la donna e il compagno, l’ex fidanzato, fuori di sé per la gelosia, ne avrebbe combinate di tutti i colori: messaggi e chiamate minacciose, appostamenti, inseguimenti in auto e in un’occasione avrebbe anche rigato con una chiave la fiancata della macchina del rivale in amore. La vicenda insomma ha preso una brutta piega e in tribunale sono stati chiamati diversi testimoni a fornire la loro versione dei fatti. Da parte sua il presunto stalker ha respinto le pesanti accuse che gli sono state rivolte. Le parti torneranno in aula prima della prossima estate e forse, il giudice, potrebbe pronunciare la sua sentenza.