• Pavia:

Pavia, controlli nei negozi etnici. Multa da 30mila euro ad un commerciante

Decine di migliaia di euro di multe, diversi chili di prodotti sequestrati e una denuncia. E' il risultato del servizio straordinario di controllo del territorio organizzato dai carabinieri del comando provinciale di Pavia. I militari del Nucleo ispettorato del lavoro, assieme ai colleghi del Nas di Cremona e al personale dell'Ats, l'agenzia di tutela della salute, hanno controllato diversi negozi etnici del capoluogo. In particolare, gli uomini dell'Arma hanno ispezionato alcune macellerie di Galleria Manzoni, uno dei luoghi più frequentati da clienti stranieri in città. I carabinieri, al termine dei controlli, hanno denunciato a piede libero un 41enne egiziano, gestore di un negozio all'interno del quale i militari hanno riscontrato irregolarità in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, carenze igienico sanitarie, assenza del manuale di controllo dei rischi, la mancata tracciabilità degli alimenti e la mancanza di identificazione, provenienza ed origine dei prodotti ortofrutticoli. Nella circostanza sono stati sequestrati circa 30 chili di prodotti alimentari di origine animale e il titolare dovrà ora pagare sanzioni per 30mila e 700 euro. Nel corso dei controlli è stato multato poi anche un altro egiziano, un 35enne, titolare di un negozio all'interno del quale è stato trovato un lavoratore irregolare. Anche in questo caso, i carabinieri hanno riscontrato diverse irregolarità, come la mancanza di identificazione, provenienza ed origine dei prodotti ortofrutticoli, motivo per il quale verranno elevate altre sanzioni.