• Pavia:

Vigevano, corso Garibaldi buio da mesi. La protesta

Un tratto di strada pieno di negozi, a due passi dal centro storico di Vigevano, che è praticamente senza illuminazione pubblica da mesi. A luglio, in corso Giuseppe Garibaldi, un’auto è finita contro un palo della luce, danneggiandolo. Quel lampione non è mai stato riparato, quello adiacente è malfunzionante, e si accende soltanto ogni tanto. I punti luce dall’altro lato dalla strada sono in gran parte oscurati dagli alberi. Insomma, qui, dopo il tramonto, non si vede più niente. A denunciare il disagio sono i commercianti, ma il problema ovviamente riguarda pure i residenti. Una questione di sicurezza ma anche di semplice vivibilità del quartiere, che non può restare senza illuminazione pubblica. Inspiegabile il fatto che, a distanza di mesi dall’incidente stradale che ha creato il problema, ancora nessuno sia intervenuto. Se durante l’estate il disagio si presentava soltanto dopo cena, con l’accorciarsi delle giornate il buio arriva quando i negozi sono ancora aperti.