• Pavia:

Voghera, negozio di vestiti svaligiato. Caccia ai ladri

Le videocamere del sistema di sorveglianza non avrebbero registrato nulla. Gli allarmi non sono scattati. Nessuno avrebbe visto niente. Eppure qualcuno è riuscito ad entrare in un negozio di abbigliamento del centro commerciale Voghera est e a mettere a segno un furto che potrebbe sfiorare i 20mila euro. Le indagini dei carabinieri sono state avviate e proseguono a ritmo serrato e poco o nulla trapela sulle attività di verifica in corso. Sono stati alcuni lavoratori della zona a dare l’allarme l’altra mattina all’alba, notando alcuni cassonetti dell’immondizia rovesciati sulla carreggiata che immette nel parcheggio del centro commerciale. Secondo quanto emerso i ladri sarebbero entrati dal retro dei negozi, dove si trobano gli accessi ai magazzini e una volta all’interno hanno fatto manbassa di capi d’abbigliamento e complementi. Mentre gli addetti del punto vendita stanno completando gli inventari in modo da avere una stima più precisa degli ammanchi, come detto le forze dell’ordine indagano per far luce su un furto che, per le modalità con cui è stato compiuto, ha pochi precedenti nella zona. A poche centinaia di metri da qui, per esempio, un negozio di profumi fu oggetto di numerose incursioni dei ladri che, però, pur riuscendo a svaligiare gli scaffali e a fuggire, facevano scattare gli allarmi e lasciavano tracce nei sistemi di sorveglianza. In questo caso, invece, sembra che ad agire siano stati dei fantasmi.