• Pavia:

Blitz dei Carabinieri al Faravelli di Stradella: trovata droga negli zaini

Quasi mezz’etto di fumo, tra marijuana e hashish nascosto nei bagni e negli zaini degli studenti. Scoperta amara per genitori e docenti quella fatta dai carabinieri all’interno dell’istituto tecnico superiore Faravelli di Stradella, che martedì mattina si sono presentati per dei controlli straordinari. È stato un cane di nome Santos del Nucleo cinofili di Lecco a fiutare la droga e le tracce di essa nelle cartelle di due studenti minorenni, segnalati alla prefettura di Pavia come assuntori di sostanze stupefacenti. Nel complesso sono stati rinvenuti 45 grammi di marijuana, 2 di hashish e uno spinello già preparato. Tutto lo stupefaciente – fa sapere il comando pavese dei carabinieri – è stato sequestrato e inviato in laboratorio per le analisi anche se non ci sarebbero dubbi sul fatto che si tratti di droghe leggere. Il blitz è scattato nell’ambito del programma chiamato Scuole Sicure, una direttiva del Viminale che ha lo scopo di intensificare la collaborazione tra istituzioni scolastiche e amministrazioni locali per prevenire – così il comunicato del ministero - “le più gravi forme di devianza” e rafforzare “ le attività investigative per prevenire lo spaccio di stupefacenti e del relativo consumo davanti e nelle scuole”.