• Pavia:

Sant’Angelo Lomellina, anziano aggredito e rapinato nel cortile di casa

Un anziano aggredito e buttato a terra da tre malviventi nel cortile di casa. È successo domenica pomeriggio a Sant’Angelo Lomellina, la vittima è un uomo di 82 anni. Il pensionato si trovava nel cortile della propria abitazione in via Nicorvo, una delle strade principali del paese, quando è stato affrontato da tre persone. I malviventi avrebbero cercato di attaccare bottone chiedendo all’82enne se avesse dei rottami di ferro da regalare. Alla risposta negativa del padrone di casa, lo hanno affrontato e preso a spintoni, fino a farlo cadere a terra. A quel punto gli hanno rubato il portafogli, e se ne sono andati. La vittima ha chiesto aiuto chiamando il figlio, che si è subito precipitato sul posto. Poco dopo sono giunte anche le forze dell’ordine e il sindaco Matteo Grossi. I banditi si sono dileguati, ma il comune ha messo i filmati delle telecamere di videosorveglianza a disposizione dei carabinieri che stanno eseguendo le indagini. Dalle registrazioni ci sarebbero elementi utili per poter risalire ai responsabili. Intanto è stato ritrovato il portafogli, che i rapinatori hanno abbandonato sulle sponde di un fosso dopo averlo svuotato. All’interno c’erano circa 500 euro. Fortunatamente per l’anziano nessuna ferita, ma soltanto un grosso spavento. È stato lui stesso a recarsi alla più vicina caserma dei carabinieri per formalizzare la denuncia.