• Pavia:

Gambolò, sondaggio sulla sede del mercato: vince per un voto corso Garibaldi

Il mercato di Gambolò rimarrà in corso Garibaldi e largo San Getulio. La volontà dell’amministrazione comunale, che fin dalla campagna elettorale aveva puntato sull’abbandono di piazza colonnello Bellazzi, è ancora più ferma dopo il sondaggio che è stato effettuato tra residenti e ambulanti. Il banchetto allestito per raccogliere le opinioni è stato letteralmente preso d’assalto, con un’affluenza altissima che alla fine ha portato a esprimersi circa 500 persone. Il quesito era semplice, si chiedeva se si era favorevoli al mantenimento del mercato in corso Garibaldi, facendo diventare la nuova collocazione da sperimentale a definitiva. Ha vinto il sì, anche se per un solo punto di scarto. Va precisato che i voti erano calcolati in maniera ponderata: i clienti del mercato valevano uno, mentre le categorie interessate dal cambiamento, ossia gli ambulanti, i commercianti del paese e i residenti delle vie dove sono poste le bancarelle, valevano per tre. Ed è stato proprio fra queste categorie che il sì si è fatto maggiormente strada arrivando alla vittoria finale. “Il fatto che la nuova collocazione sia stata approvata in special modo da chi ne era maggiormente interessato dà ulteriore valore al risultato”, ha commentato il sindaco Antonio Costantino, che poi ha aggiunto: “In soli due mesi il nuovo mercato ha già fatto registrare il 50% dei consensi, segno che l’idea è buona e potrà crescere in futuro apportando delle migliorie, come ad esempio il servizio di trasporto interno all’area mercatale per le persone più anziane”.