• Pavia:

Furti a raffica in Valle Staffora: indagano i Carabinieri. Nel mirino la casa del sindaco di Ponte Nizza

Ladri scatenati in valle Staffora, hanno colpito in pieno giorno anche l’abitazione del sindaco di Ponte Nizza Tino Pernigotti. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i malviventi sono entrati in azione nel primo pomeriggio. La prima casa ad essere visitata è stata proprio quella del sindaco: i ladri sono entrati forzando la porta d’ingresso. Una volta all’interno hanno passato al setaccio tutto l’appartamento riuscendo ad arraffare alcune centinaia di euro e oggetti di valore. Nel giro di pochi minuti i banditi se ne sono andati, ripartendo con un’auto in fase di identificazione, verso la frazione San Ponzo Semola. Qui, a fare le spese del raid sono state due famiglie, che  in quel momento erano fuori casa. Anche in questo caso i ladri hanno forzato porte e finestre riuscendo a introdursi senza troppe difficoltà nelle case e rubando denaro e gioielli. Dopo l’allarme sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Rivanazzano Terme che hanno raccolto le denunce dei malcapitati residenti e avviato le indagini. Indagini che potrebbero avvalersi anche delle registrazioni delle videocamere di sorveglianza dei comuni: si cerca un’auto sospetta per poi provare a risalire ai membri della banda. Amaro lo sfogo del sindaco che ha parlato di cittadini preoccupati per le incursioni dei ladri, anche se – ha tenuto a precisare – le forze dell’ordine negli ultimi tempi hanno potenziato i controlli facendo calare il numero dei furti che, però purtroppo, non si fermano mai del tutto”.