• Pavia:

Il sindaco di Magenta vittima di un’aggressione. Un egiziano prende a sprangate l’auto

Attimi di paura ieri sera per il sindaco di Magenta, Chiara Calati, che si è trovata vittima della follia di un egiziano di 36 anni in pieno centro città. L’uomo si aggirava, visibilmente alterato, danneggiando tutto quello che gli si parava davanti. Proprio in quel momento il sindaco Calati, insieme a un’amica, stava andando a riprendere l’auto parcheggiata. Visto quanto stava accadendo, le due donne sono salite in fretta, ma l’egiziano le ha raggiunte e ha cominciato a prendere a sprangate la vettura. L’uomo è stato fermato dai carabinieri, immediatamente giunti sul posto, e arrestato. Nessuno è rimasto ferito.