• Pavia:

Certosa: buca le gomme al vigile, condannato il collega

Aveva litigato con un vigile urbano e per vendicarsi gli aveva bucato le gomme della macchina, non una, ma per ben due volte. Alla fine, però, era stato scoperto e denunciato per danneggiamenti. Il protagonista è un collega del vigile che lavora in comune a Certosa di Pavia. A quanto pare l'uomo, nel 2013, aveva avuto una discussione con l'agente, anche lui in servizio a Certosa. Il litigio si era trasformato in un'aggressione e da allora i rapporti tra i due erano piuttosto tesi. Nei mesi successivi l'auto del vigile era stata continuamente presa di mira da un misterioso vandalo, che gli bucava le gomme. I danneggiamenti erano continuati per circa due anni, al punto che l'agente -preoccupato anche per l'incolumità della sua famiglia- aveva deciso di rivolgersi a un investigatore privato, che aveva installato delle micro telecamere sulla sua macchina. Le telecamere hanno quindi immortalato il dipendente comunale intento a danneggiare i pneumatici dell’auto in due occasioni, il 30 luglio e il 1° agosto 2015. Impossibile stabilire se fosse stato proprio lui a compiere tutti gli altri atti vandalici, ma le immagini sono comunque bastate per far scattare una denuncia. L'uomo è stato quindi condannato a una pena di 6 mesi di carcere e a un risarcimento di 5000 euro.