• Pavia:

Blitz dei Carabinieri nel Pavese: denunciati due marocchini, un egiziano ed un rumeno

Nel corso della giornata di giovedì, a Pavia, Landriano, Lardirago e Marcignago, nell'ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dalla Compagnia Carabinieri di Pavia al fine di contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, monitorare la situazione dell’immigrazione clandestina e prevenire il perpetrarsi di reati contro il patrimonio, i militari con l’ausilio del Nucleo Carabinieri Cinofili  hanno proceduto all’ispezione di bar, stazioni e luoghi di aggregazione giovanile. Durante l'operazione hanno denunciato due cittadini iracheni entrambi 22enni e due cittadini marocchini di 23 e 29anni, tutti in Italia senza fissa dimora, poiché risultati irregolarmente presenti sul territorio nazionale. Inoltre hanno denunciato un pregiudicato egiziano 21enne, poiché controllato in viale Libertà nonostante il divieto di dimora a Pavia ed un pregiudicato romeno 26enne, poiché sorpreso a Pavia, nei pressi di Via Breventano, a rubare una bici di proprietà di un 41enne del posto, che, recuperata, è stata immediatamente restituita all’avente diritto I controlli proseguiranno nei prossimi giorni con pari intensità.