• Pavia:

Mede, brucia l’immondizia nel giardino di casa. 45enne denunciato

Si è messo a bruciare l’immondizia nel giardino ed è stato denunciato. È accaduto a Mede, dove alcuni cittadini, preoccupati, nella serata di lunedì hanno segnalato ai carabinieri una densa nuvola di fumo che si alzava da un giardino privato. Arrivati sul posto, i militari si sono trovati davanti il proprietario della casa, di 45 anni, intento a bruciare diversi sacchetti di rifiuti domestici. Il rogo è stato spento e l’uomo, che avrebbe fornito spiegazioni sul motivo del suo gesto, è stato denunciato a piede libero alla procura della repubblica di Pavia per combustione illecita di rifiuti. Nulla a che vedere dunque, a quanto pare, con i vasti roghi che hanno punteggiato la provincia di pavia negli ultimi anni, da Corteolona a Mortara fino a Sannazzaro, ma forse proprio a seguito dell’attenzione mediatica verso il problema, la popolazione e le forze dell’ordine sono particolarmente sensibili al tema della salute pubblica e del rispetto dell’ambiente. Nel caso di Mede si sarebbe trattato solo dell’iniziativa di un privato cittadino, sicuramente poco attento alla propria e altrui incolumità, ma per fortuna la vicenda si è conclusa senza danni o rischi per i cittadini residenti.