• Pavia:

Cassolnovo, 17enne ferito gravemente dall’attacco di due rottweiler

È ricoverato all’ospedale Maggiore di Novara il 17enne di Cilavegna rimasto gravemente ferito dall’attacco di due rottweiler a Cassolnovo. Il ragazzo si trovava ieri pomeriggio nell’azienda agricola di proprietà dei genitori di un suo amico, quando è avvenuto l’incidente. Secondo una prima ricostruzione, la vittima è stata aggredita in un momento in cui si trovava da sola. L’amico, proprietario dei due cani, si sarebbe infatti allontanato qualche istante. Non si sa se gli animali siano stati involontariamente allarmati da un gesto del 17enne o se invece l’attacco sia stato originato da altro. Fatto sta che i rottweiler si sono avventati sulle gambe del ragazzo, provocandogli gravi ferite. Il giovane è riuscito a chiamare aiuto, ma soltanto l’intervento del proprietario ha potuto calmare i cani, che nel frattempo avevano morso più volte il 17enne. Immediata la chiamata al numero di emergenza. Sul posto è arrivata un’ambulanza della Croce Azzurra di Vigevano e un’automedica. Da qui il trasporto all’ospedale di Novara, con conseguente ricovero in codice giallo. All’azienda agricola di Cassolnovo è arrivata anche una pattuglia dei carabinieri. Il proprietario dei cani rischia di essere accusato di omessa custodia di animale. Secondo il codice penale, infatti, chi affida animali pericolosi a una persona inesperta è punibile con una sanzione che va dai 25 ai 258 euro.