Inverno e Monteleone, furto sacrilego. Razzia nella sacrestia

Furto sacrilego a Inverno e Monteleone: una banda di ladri è entrata in azione proprio nel giorno della festa del paese. I malviventi hanno colpito domenica pomeriggio, dopo la messa: hanno forzato una porta entrando in canonica e poi in sacrestia, dove hanno rubato un calice dorato, alcuni arredi sacri e le offerte dei fedeli. Il bottino non è ancora stato quantificato ma i danni sono ingenti perché i ladri hanno danneggiato quattro porte. Il parroco della chiesa di San Giovanni Battista, don Luca Roveda, una volta scoperto il furto si è rivolto ai carabinieri. Sul posto sono intervenuti i militari della stazione di Corteolona che hanno effettuato i primi rilievi e aperto quindi un’indagine.