Produce armi in casa: arrestato un pregiudicato di Montù Beccaria

Operazione dei carabinieri della compagnia di Stradella per il recupero di armi detenute in maniera irregolare. I militari hanno effettuato diverse perquisizioni domiciliari sul territorio. Un uomo è stato arrestato: si tratta di un pregiudicato 53enne di Montù Beccaria che aveva in casa un’arma costruita in maniera artigianale. Con tubi di ferro e manici in legno era riuscito a costruire una calibro 12 perfettamente funzionante, ovviamente illegale. Se l’è cavata invece con una denuncia un altro pregiudicato, un 66enne originario della provincia di Cosenza residente a Chignolo Po. Nella sua cantina è stata trovata addirittura una pistola lanciarazzi, di ignota provenienza. Sia la lanciarazzi che il fucile fatto in casa sono stati sequestrati.