• Pavia:

Pavia, 10mila nuovi punti luce led in arrivo in città. Investimento da 5milioni di euro

La rivoluzione è partita da Pavia Est. Via i vecchi lampioni per lasciare spazio a 10mila nuove luci Led. Dopo la lunga fase di progettazione si è entrati in quella operativa. Si tratta di un lavoro che durerà un anno visto che sono oltre 9500 i punti luce presenti a Pavia. Il Mezzabarba ha affidato il servizio ad una società francese con un contratto di nove anni ed un investimento da circa 5 milioni di euro. Intervento che consentirà un risparmio energetico di oltre 300mila euro ogni anno. L’amministrazione del Mezzabarba ha deciso di partire in questo lungo intervento dai quartieri più periferici visto che il centro storico presenterà maggiori problematiche, dovendo fare i conti con problemi di rispetto dei beni storici. Ma la rivoluzione non riguarderà solo i corpi illuminanti. Verranno infatti sostituiti circa 540 pali, mentre quelli ancora utilizzabili saranno riverniciati. Dal canto suo l’amministrazione pagherà un canone annuale di poco più di un milione e mezzo di euro alla società francese Citelum. Un investimento piuttosto oneroso che, nelle idee del comune di Pavia, dovrebbe portare un duplice risultato per il capoluogo: avere un città più illuminata, e quindi più sicura, e garantire un minor consumo di energia elettrica con una bolletta dell’elettricità sicuramente più leggera.