Gay Pride, sette giorni di eventi a Pavia

Sette giorni di eventi dedicati al mondo Lgbt che avranno anche il patrocinio, per la prima volta in assoluto, anche dell’Università di Pavia. Il clou del gay pride del capoluogo sarà come al solito, però, la sfilata del prossimo 9 giugno. L’atto finale di una settimana ricca di manifestazioni in tutta la città.

Il programma dell’evento, titolato "Millennials, generazioni d’amore" prevede la partenza venerdì primo giugno alle 18 con l’inaugurazione dello scaffale Lgbti e la presentazione del libro “Gender revolution” alla libreria Il Delfino di piazza Cavagneria. Sabato invece il Pavia Pride si sposterà a Milano, in via Padova, per fare ritorno a Pavia lunedì 4 giugno alle 18 per l’inaugurazione della mostra "Editoria Lgbti dal 1870 ad oggi" con ospite Franco Grillini, alla sala dei Saperi del Broletto. Martedì 5 giugno, alle 19:30 “Aperichecca” al Caffè Teatro di Strada Nuova, mentre alle 20.30, per il rainbow film festival, nell’Aula del ’400 dell’Università sarà proiettata la pellicola “Un bacio”, di Ivan Cotroneo. Alle 22 infine il single party sempre al Caffè Teatro.

La ricca programmazione avrà il culmine quindi sabato 9 giugno con il corteo da Piazza Italia fino a Piazzale Ghinaglia. Una festa messa in campo non senza difficoltà a causa delle limitazioni imposta dalla circolare Gabrielli che ha creato parecchi problemi agli organizzatori pavesi del gay pride.