Violenze sulla ex, arrestato un dominicano

Che la sua relazione con lei fosse finita per sempre, non era neanche da prendere in considerazione. E, ad agosto dell’anno scorso, sarebbe iniziata un’autentica persecuzione, tra minacce, botte e violenze sessuali, ai danni della ex fidanzata terminata solo con l’arresto del giovane stalker: un 23enne di origini domincane con diversi precedenti per reati contro la persona. Il giovane è infatti una vecchia conoscenza di polizia e carabinieri. Come si dice uno abituato a menare le mani, già denunciato per aggressioni ad alcuni agenti, a rivali in amore e, ora, anche nei confronti di giovani donne. Secondo quanto riferiscono fonti di polizia, il ragazzo è stato rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria di Voghera. Arrivato in piazzale matteotti, nel pomeriggio di mercoledì, ad aspettarlo ha trovato ad aspettarlo gli agenti del commissariato cittadino, che presidiavano la zona in borghese. Quando gli hanno mostrato l’ordine di carcerazione emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Pavia, avrebbe tentato di negare tutto, che forse avevano sbagliato persona. Ma non c’era nessun errore e il presunto violentatore è stato caricato in auto e portato nel carcere di Torre del Gallo di Pavia, in attesa dell’interrogatorio di garanzia. Se al termine dell’iter giudiziario dovesse essere riconosciuto colpevole, i suoi trascorsi da picchiatore e attaccabrighe peseranno senza dubbio come un macigno. Si vedrà, intanto, grazie all’arresto, la sua giovanissima ex findanzata, la prossima notte potrà riposare senza l’incubo di incontrarlo la mattina successiva.