• Pavia:

Pavia, comunali 2019: nel Pd si fanno i nomi della Cristiani e Brendolise. Spunta anche quello della Scuvera

La scadenza del mandato è ancora lontana: un anno prima di ritornare al voto che consegnare una nuova amministrazione a Pavia. Eppure le prime manovre sono già iniziate. Se il centrodestra è alle prese, come sempre, con i litigi interni per la scelta del prossimo candidato sindaco, nel centrosinistra la situazione non sembra essere più rosea. Una poltrona e tanti pretendenti, potrebbe essere questo il titolo della corsa alla candidatura all’interno del centrosinistra. Diverse sono le anime che convivono all’interno del Partito Democratico e tutte reclamano un posto al sole. Ma dopo l’extra omnes solo uno rimarrà un solo nome mentre gli altri usciranno cardinali, così come sono entrati. Ed allora tra i papabili troviamo il nome dell’attuale assessore all’Ecologia e alle politiche Giovanili Ilaria Cristiani, figura ben vista anche dall’area di Legambiente. Per i cattolici il candidato giusto potrebbe essere Francesco Brendolise, attuale consigliere comunale e con una vasta esperienza amministrativa avendo già ricoperto il ruolo di assessore sia in comune che in provincia. Tra i possibili outsider è spuntato quindi il nome dell’ex deputato Chiara Scuvera, esclusa dal Parlamento dopo la tornata elettorale dello scorso 4 marzo. Attenzione infine al sindaco uscente Massimo Depaoli che potrebbe decidere di ripresentarsi a guidare un’eventuale coalizione di centrosinistra.