• Pavia:

Rivoluzione illuminazione a Pavia: cambieranno quasi 10mila punti luce

Ancora un paio di settimane e prenderà il via la rivoluzione dell’illuminazione cittadina. A fine marzo l’amministrazione inizierà ad installare le nuove lampade led sui lampioni del capoluogo. Un lavoro che durerà un anno visto che sono oltre 9500 i punti luce presenti a Pavia. Il Mezzabarba ha affidato il servizio ad una società francese  con un contratto di nove anni ed un investimento da circa 5 milioni di euro. Intervento che consentirà un risparmio energetico di  oltre 300mila euro ogni anno. Si partirò dai quartieri più periferici visto che il centro storico dovrà fare i conti con problemi di rispetto dei beni storici. Verranno inoltre sostituiti circa 540 pali, menntre gli altri saranno riverniciati. Dal canto suo l’amministrazione del Mezzabarba pagherà un canone annuale di poco più di un milione e mezzo di euro alla società francese. Un investimento che dovrebbe portare un duplice risultato a Pavia: avere un città più illuminata, e quindi più sicura, e garantire un minor consumo di energia elettrica con una bolletta dell’elettricità sicuramente più leggere.