• Pavia:

Consorzio Vini Oltrepò: giovedì si attendono i candidati alla nuova presidenza

Dopo l’approvazione dei nuovi disciplinari di produzione, il consorzio dei vini dell’Oltrepo si prepara al rinnovo del consiglio di amministrazione. Giovedì sera si chiudono i termini per la presentazione delle candidature e la prossima settimana potrà ufficialmente inizare la caccia al nuovo presidente guiderà l’ente per i prossimi tre anni. Al momento, nella lista non ufficiale dei candidati, non figura l’attuale presidente Michele Rossetti, che secondo i bene informati sarebbe deciso a non ripresentarsi. Nelle tre categorie di Produttori, vinificatori e imbottigliatori figurano invece nomi noti agli addetti ai lavori come Marco Bertelegni dell’azienda agricola Monsupello, l’attuale presidente di Terre d’Oltrepo Andrea Giorgi, il patron del wine resort di Casteggio Prime Alture Roberto Lechiancole e Luca bellani dell’azienda Ca di frara di Mornico Losana per le cateogorie di produttori e vinificatori.  Tra gli imbottigliatori, Vanzini, Decordi e Guarini. Questi alcuni dei nomi emersi ufficiosamente finora. Le liste dovrebbero essere formate entro pochi giorni dalla chiusura dei termini per la presentazione delle candidature. Dopo il Vinitaly, a fine aprile, si terrà l’assemblea per eleggere il nuovo cda che a sua volta decreterà le massime cariche. Stando agli ultimi rumors, non ci sarebbe da aspettarsi un rientro in massa delle aziende agricole fuoriuscite alcuni anni fa per formare il Distretto del Vino, come invece alcuni auspicavano.