• Pavia:

Rapina armata al Gulliver di Mortara: bottino di 800 euro

Un rapinatore solitario è entrato in azione ieri sera, all’orario di chiusura, al supermercato Gulliver di Mortara all’incrocio tra via Balduzzi e via del Cannone. Un colpo durato pochi minuti, che avrebbe fruttato al malvivente un bottino di circa 800 euro. È successo tutto rapidamente: attorno alle otto di martedì sera un uomo è entrato nel supermercato armato di pistola. Neanche il tempo di capire se l’arma era vera oppure si trattava di una scacciacani, che il bandito aveva preso a minacciare la cassiera, costretta ad arrendersi al volere del malvivente. L’uomo si è impossessato di quanto c’era nel registratore di cassa e poi è andato via, fuggendo a piedi tra le strette stradine del centro di Mortara. Di lui nessuna traccia. Sul caso stanno lavorando i carabinieri della stazione di via Dalla Chiesa. Fra gli elementi in mano agli investigatori le testimonianze dei presenti, che avrebbero descritto il rapinatore come un uomo piuttosto giovane, probabilmente di nazionalità italiana. Il supermercato Gulliver di via del Cannone non è particolarmente soggetto a episodi di criminalità: l’ultima rapina prima di quella di martedì sera, infatti, risaliva a sette anni fa. Più frequenti, invece, i casi di cronaca riguardanti l’altro punto vendita Gulliver cittadino, quello di via Trieste.