• Pavia:

Pavia, freddo e lunghe code al cup del San Matteo. Termosifoni in tilt

Freddo e ancora code. Come se non bastassero infatti i disservizi sulle prenotazioni del Cup del San Matteo, nelle ultime ore anche i termosifoni di alcuni uffici sono andati in tilt, facendo segnare temperatura di 18 gradi. Un problema che si aggiunge a quello principale. Ad una decina di giorni dalla sua partenza, il nuovo software di gestione di prenotazioni ed accettazione continua infatti a dare problemi. Lunghe code nonostante la contemporanea apertura di sette sportelli al Cup del Dea. E gli infermieri sono costretti, fin dal cambio del servizio, a cercare uno ad uno i pazienti in attesa del proprio turno. Un lavoro in più per evitare ulteriori ritardi agli utenti che si scontra tra l’latro con la privacy dei pazienti. Basti pensare, per avere un quadro  più chiaro della situazione, che a metà pomeriggio in sala erano presenti ancora circa 150 persona in attesa di completare l’iter burocratico dopo le visite. Problemi che il policlinico spera di risolvere nel più breve tempo possibile.