• Pavia:

Pavia, partono le consultazioni per la scuola. Nasce un “patto” provinciale

Un Patto per la scuola per potenziare il sistema istruttivo a livello provinciale. Sarà il punto finale degli “Stati generali” che il Comune di Pavia intende organizzare in primavera. Uno spazio di confronto tra tutti gli attori della filiera educativa, dal quale potranno emergere linee di indirizzo e impegni di attivazione, in un’ottica di rete, per il triennio successivo. Ma la fase preparatoria partirà già nei prossimi giorni: uno step che consentirà di raccogliere dal basso le esigenze dei tre attori principali della scuola: insegnanti, studenti e genitori, tramite lo svolgimento di focus group mirati. Questo percorso consentirà all’assessorato all’istruzione del Mezzabarba di analizzare le criticità e le potenzialità del sistema scolastico, conducendo infine agli Stati Generali, che si terranno nel mese di maggio 2018, con un quadro di più chiaro su cui riflettere e intervenire. Verranno organizzati incontri aperti alla cittadinanza, centrati in particolare su alcuni temi: il ruolo dell’insegnante, la relazione tra studenti, genitori e docenti, i concetti di “talento” e di “disagio” nella popolazione scolastica, le pari opportunità e le azioni di prevenzione e tutela della salute di studentesse e studenti, con particolare attenzione al bullismo. L’obiettivo è garantire scuole sempre più accoglienti e soprattutto capaci di svolgere la loro missione educativa nei confronti degli studenti.