• Pavia:

Bimbo pavese di 4 anni sparisce in metropolitana a Milano

Una storia a lieto fine, immortalata da una foto che sta facendo il giro del web. Il protagonista è un bimbo di quattro anni, residente nel pavese con la mamma, che si è perso in metropolitana a Milano. La vicenda, così come riportato sul Corriere della Sera, ha inizio domenica sera, attorno alle 18.30, in un parchetto vicino alla stazione di Romolo. E' in corso una festa e il piccolo si accorge che un zio si sta allontanando. Lo insegue, forse per salutarlo, ma non riesce a raggiungerlo, si perde e si ritrova all'interno della fermata della metro di Romolo. Non sapendo che fare il bimbo sale su un convoglio in partenza fino a che, qualche minuto dopo, alcuni passeggeri si accorgono che sta viaggiando da solo. Uno di loro avverte i carabinieri che lo prendono in consegna alla stazione di Cadorna e lo portano in caserma. Nel frattempo i militari riescono a mettersi in contatto con la madre, originaria del Ghana e in Italia con un permesso di soggiorno. La donna arriva poco dopo e può così riabbracciare il figlio. L'emergenza, in tutto, è durata 40 minuti, il tempo sufficiente ai militari per ritrovare il piccolo che in caserma si è potuto anche permettere una foto ricordo con tanto di cappello di carabiniere in testa.