• Pavia:

Benzina gratis per 6 mesi con la tessera rubata alla Provincia: arrestato 34enne

Si è preso la tessera carburante della Provincia dall'auto ferma in officina e ha fatto benzina gratis per 6 mesi, ma alla fine è stato scoperto e arrestato mentre stava facendo l’ennesimo pieno in un distributore di Robbio. A finire nei guai è stato un 34enne disoccupato residente in Lomellina che, l’estate scorsa, si era introdotto in un’officina meccanica presso la quale era in riparazione l’auto dell'ente di piazza Italia e ha rubato la tessera magnetica.

Verso la fine del 2017, in Provincia qualcuno si è accorto che i conti dei rifornimenti non tornavano e sono iniziate le indagini. Essendo ogni tessera associata a un numero di targa, non ci è voluto molto a capire che si trattava proprio di quella relativa all’auto in riparazione che, in teoria, non doveva essere utilizzata. E invece all’appello mancavano più di 2000 euro di benzina finita nel serbatoio del furbetto.

Ma per scoprire chi, materialmente, aveva commesso il reato, gli agenti della polizia provinciale hanno dovuto installare delle telecamere nell’area di servizio. L’hanno quindi preso con le mani nel sacco. Quando sono arrivati al distributore per arrestarlo, giovedì mattina, lui non ha opposto alcuna resistenza. Nella mattinata di venerdì si è svolto presso il tribunale di Pavia il processo per direttissima. L’uomo è stato condannato a 22 mesi di carcere, con pena sospesa, e a circa 400 euro di multa.