• Pavia:

Con il trattore sradicano il bancomat delle Poste di Zerboló. Bottino ingente

Un colpo simile a quello messo a segno due settimane fa a Frascarolo, con lo stesso modus operandi. Un altro bancomat sradicato in provincia di Pavia, questa volta è successo a Zerbolò, piccolo centro a pochi chilometri da Gropello Cairoli. I ladri sono entrati in azione nella notte tra lunedì e martedì, attorno alle tre. Utilizzando un trattore rubato poco prima a Garlasco, hanno sfondato il muro dell'ufficio postale, in via Roma, e hanno svaligiato la cassa dello sportello Postamat. Alcuni residenti si sono svegliati per il boato provocato dalla rottura del muro e hanno subito chiamato le forze dell'ordine, ma all'arrivo dei carabinieri la banda aveva già fatto perdere le proprie tracce. Il bottino è ancora da quantificare, ma come detto il modus operandi è identico a quello dell'ultimo assalto notturno di Frascarolo. Anche in quell'occasione i ladri avevano rubato un trattore, in un'azienda agricola di Suardi, e poi si erano diretti nel paese vicino per mettere a segno il colpo. In entrambi i casi i danni sono stati ingenti. Non è escluso che si tratti della stessa banda, che potrebbe essersi spostata di qualche chilometro per continuare a colpire. I carabinieri in queste ore stanno visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza per cercare ogni possibile indizio. Le indagini sono in corso e nei prossimi giorni potrebbero esserci degli sviluppi.