• Pavia:

Suardi piange la scomparsa di don Anselmo, il prete degli ultimi

Si è spento nelle scorse ore don Anselmo Cattaneo, parroco molto noto nel pavese per il suo impegno nel sociale. Don Anselmo era nato a Pregnana Milanese nel Maggio del 1939 ma ha svolto la sua missione pastorale soprattutto nella nostra Provincia : prima a Dorno, poi a Cava Manara ed in ultimo a Suardi e Gambarana. Uomo di cultura, laureato in Lette e filosofia alla statale di Milano, dopo gli studi cominciò a viaggiare come missionario, in Africa e in Sudamerica e fu tra i primi promotori dei campi estivi e dei grest. Quindici anni fa diede vita, insieme ad un gruppo di amici, alla Comunità educativa Mulino di Suardi che ospita ospita minori adolescenti di diversità nazionalità in una originale e tipica cascina della Lomellina. Dal Mulino sono passati centinaia di ragazzi che oggi sono apprezzati professionisti e cittadini consapevoli. Presso la Comunità, nel gennaio scorso, è stato aperto anche un salone ristorante. "Dobbiamo aver molto piacere di far felici gli altri a casa nostra", diceva sempre ai ragazzi e agli educatori. Il don aveva una grande spiritualità che sapeva coniugava ad una visione laica, dialogante ed aperta della fede: così lo ricorda Mimmo Damiani, Vice Presidente della Cooperativa Sociale Famiglia Ottolini che gestisce la Comunità educativa Mulino di Suardi.